L'Assessore non risponde sul bilancio: perché?!

L'Assessore non risponde sul bilancio: perché?!

L’Assessore non risponde sul bilancio: perché?!

Si è svolto il 23 marzo il Consiglio Comunale in cui venivano portati in approvazione il bilancio di previsione e il DUP (Documento unico di Programmazione).
A nostre specifiche richieste di dettagliare un certo numero di voci di spesa, non sufficientemente esplicitate e comprensibili, l'amministrazione non è stata in grado di rispondere e si è trincerata dietro la motivazione di un eccessivo "tecnicismo" delle domande.
Tuttavia, rileviamo con forza che con evidente imbarazzo della Giunta, non sono state fornite neppure giustificazioni sulle scelte politiche operate.
Come esempio su tutti, al Soccorso Civile sono stai destinati solamente 10.500,00 Euro per "mantenere e migliorare la qualità e la tempestività del servizio in caso di necessità e calamità naturali"; una cifra che riteniamo assolutamente insufficiente viste le gravi conseguenza subite dai cittadini a cause di calamità naturali occorse negli ultimi anni, alluvioni, incendi e trombe d'aria. La mera affissione di cartelli prevista dall'Amministrazione è davvero il minimo indispensabile, ma provvedimento esiguo a fronte delle molteplici iniziative che si potrebbero invece mettere in atto per la salvaguardia del nostro territorio e dei suoi abitanti.
Ricordiamo che nel Consiglio Comunale di Ottobre 2016 avevamo impegnato l'Amministrazione a convocare una o più assemblee pubbliche per esporre ai cittadini il Pano di Protezione Civile, e che era stata respinta la nostra proposta di organizzare esercitazioni di Protezione Civile coinvolgendo i residenti locali.

Close