Poca trasparenza in Comune: l'Anticorruzione ci dà ragione

Poca trasparenza in Comune: l'Anticorruzione ci dà ragione

Poca trasparenza in Comune: l’Anticorruzione ci dà ragione

Il MoVimento 5 Stelle di Bogliasco aveva inserito nel suo programma elettorale la trasparenza come elemento essenziale di una corretta amministrazione del Comune, non si può dire che l’attuale Amministrazione guidata dal Sindaco Brisca condivida questo principio.
Abbiamo più volte, inutilmente, sollecitato l’Amministrazione a pubblicare sul sito web del Comune le Determine, ossia i provvedimenti che riguardano le spese per lavori, forniture e servizi, e che quindi consentono di capire come vengono spesi i soldi dei cittadini.
I nostri due Consiglieri di minoranza hanno anche presentato una mozione in Consiglio Comunale, che è stata “snobbata”.
Va ricordato che quello che abbiamo chiesto è un obbligo di legge e che tutti i Comuni pubblicano regolarmente le Determine.
Ci siamo allora rivolti all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) competente in materia di obblighi di trasparenza delle pubbliche amministrazioni, che ha riconosciuto le nostre ragioni e “…ha avviato una preliminare attività di verifica e ha invitato il Responsabile della Trasparenza del Comune di Bogliasco a implementare la sezione del sito istituzionale "Amministrazione Trasparente" con particolare riguardo a quanto segnalato sulla pubblicazione delle determine.”.
Vogliamo difendere il diritto dei cittadini a conoscere come vengono amministrati e come vengono spesi i loro soldi.

Close